Segui

Come viene gestita fiscalmente questa collaborazione?

Questa collaborazione verrà gestita come prestazione occasionale.

Affinché un’attività di lavoro autonomo possa rientrare tra quelle di tipo occasionale è necessario il  rispetto di alcuni requisiti:

  • 5.000 € di reddito nel corso di un periodo d’imposta, come limite complessivo con riferimento alla totalità dei committenti;
  • durata massima di 30 giorni di prestazione nel corso dell’anno solare con lo stesso committente.
  • Nel caso in cui i due requisiti sopra indicati vengano superati si richiederà l’apertura di una P.Iva.
  • Sulle provvigioni maturate, verrà trattenuta la ritenuta d’ acconto
Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0
Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.
Powered by Zendesk